Comunicazioni

Elezioni politiche del 4 marzo 2018. Rilascio certificazione medica per elettori fisicamente impediti.

Si porta a conoscenza degli elettori del Comune di Casperia che il servizio medico certificativo del diritto di voto agli elettori con ausilio persona di fiducia, ovvero in condizioni di dipendenza da apparecchiature elettromedicali fisicamente impediti sarà a disposizione il giorno 4 marzo 2018 dalle ore 15 alle ore 18 presso la sede distrettuale Ausl di Poggio Mirteto. Gli elettori dovranno presentarsi personalmente, muniti di documento di riconoscimento, tessera elettorale, certificazione specialistica e/o verbale di invalidità dove venga espressamente riportata la patologia che dà diritto al riconoscimento.

Per maggiori informazioni contattare l’ufficio elettorale ai numeri 0765/63026-630264.

 

Convocazione Consiglio comunale

Il Consiglio comunale è convocato in seduta ordinaria giovedì 22 febbraio 2018  alle 9,30 presso la sala consiliare del Comune di Casperia con il seguente ordine del giorno: Continue reading

Giorno del Ricordo

La Repubblica riconosce il 10 febbraio quale «Giorno del ricordo» al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale. Continue reading

Giorno della Memoria

La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, “Giorno della Memoria”, al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati. Continue reading

Voto a domicilio per gli elettori infermi

Gli elettori affetti da gravissime infermità, tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile, anche con l’ausilio dei servizi (all’articolo 29 della legge 5 febbraio 1992, n. 104), cioè siano intrasportabili, e gli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano, possono chiedere di esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimorano, con apposita domanda da far pervenire al Sindaco del Comune nelle cui liste elettorali si è iscritti. Continue reading