Cultura

Riapre la biblioteca comunale

Il 20 marzo riapre i battenti la Biblioteca comunale “Renzo Di  Mario”. Dopo un periodo di chiusura dovuto alla scadenza della gestione affidata all’associazione SabinArte (in collaborazione con Sabina Aspra Mondo), l’Amministrazione comunale di Caperia ha provveduto a riorganizzare il servizio culturale utilizzando il personale interno, eventualmente coadiuvato dai volontari che potranno manifestare la propria disponibilità in qualsiasi momento. Continue reading

Biblioteca: dopo il volontariato nuova organizzazione

Si è conclusa l’esperienza della gestione bibliotecaria affidata all’associazione SabinArte in collaborazione con Sabina Aspra Mondo. Il gruppo di volontari ha lavorato con grande passione per la riapertura e la gestione della Biblioteca comunale “Renzo Di Mario”, garantendo per oltre due anni personale qualificato e tanta voglia di lavorare per amore della cultura, senza percepire niente in cambio, Continue reading

Casperia: presepi e caldarroste

Da giovedì 8 a domenica 11 dicembre, si tiene la terza edizione di Casperia: presepi e caldarroste, la manifestazione promossa dall’assessorato alla Cultura, Turismo e Ambiente per celebrare l’avvio del periodo natalizio valorizzando l’antico borgo con una serie di percorsi culturali. Fulcro dell’iniziativa è, come sempre, il concorso dedicato ai presepi esposti nel centro storico, cui fanno da cornice una miriade di iniziative tutte da scoprire tra gli scorci più suggestivi del paese. Continue reading

Le porte di Aspra si aprono alla solidarietà

La bellezza di Casperia si presta alla solidarietà, grazie al progetto “Porte di Aspra” realizzato da Giotto Masci e Luigi Bargellini: un poster-collage dedicato a porte e portoni del borgo asprese. Cinquantadue copie numerate, in vendita al prezzo di dieci euro, il cui ricavato sarà devoluto alle associazioni Emergency, Medici senza frontiere, oltre ai comuni devastati dal terremoto. Continue reading

Da Aspra a Casperia. 1946-2016

Da Aspra a Casperia, settant’anni dopo la modifica del nome, l’amministrazione comunale organizza una serie di iniziative per ricordare la storica decisione. Mercoledì 23 novembre alle 17 si riunisce il consiglio comunale in seduta straordinaria; stesso giorno, stessa ora e stesso luogo di quello presieduto dall’allora sindaco Bimbo Angelelli che deliberò il cambio nel 1946. Continue reading