Voto a domicilio per gli elettori infermi

Gli elettori affetti da gravissime infermità, tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile, anche con l’ausilio dei servizi (all’articolo 29 della legge 5 febbraio 1992, n. 104), cioè siano intrasportabili, e gli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano, possono chiedere di esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimorano, con apposita domanda da far pervenire al Sindaco del Comune nelle cui liste elettorali si è iscritti. Continue reading

Elezioni 2018: richieste tessera elettorale

Al fine di agevolare il rilascio delle tessere elettorali non consegnate, dei duplicati e per richiesta della nuova tessera in caso di esaurimento degli spazi, gli uffici elettorali del Comune avranno aperture straordinarie nei seguenti giorni: Continue reading

Elezioni 2018: elettori temporaneamente all’estero

Gli elettori italiani che, per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi, nel quale ricade la data di svolgimento della consultazione elettorale, nonché i familiari con loro conviventi, possono partecipare al voto per corrispondenza organizzato dagli uffici consolari italiani. Tali elettori, se intendono partecipare al voto dall’estero, dovranno far pervenire al comune d’iscrizione nelle liste elettorali entro il 31 gennaio 2018 (con possibilità di revoca entro lo stesso termine) una dichiarazione di OPZIONE. Continue reading

Apertura straordinaria ufficio elettorale comunale

Domenica 14 gennaio 2018  l’Ufficio elettorale comunale sarà aperto dalle ore 8,00 alle ore 12,00 per garantire gli adempimenti in vista delle prossime elezioni politiche e regionali del 4 marzo 2018.

avviso

Elezioni Politiche del 4 marzo 2018.Voto degli Italiani Residenti all’Estero (A.I.R.E.)

 Il 4 marzo 2018 si svolgeranno le elezioni per il rinnovo del Parlamento. I cittadini italiani residenti all’estero (A.I.R.E.) saranno chiamati ad eleggere i propri rappresentanti alla Camera dei Deputati e al Senato della Repubblica nella Circoscrizione Estero. Gli iscritti A.I.R.E. riceveranno dai Consolati il plico contenente le istruzioni e la scheda per l’esercizio del voto per corrispondenza. Si ricorda che è onere del cittadino mantenere aggiornato il Consolato circa il proprio indirizzo di residenza. Questi elettori, però, possono optare per l’esercizio di voto in Italia presso il proprio Comune di iscrizione alle liste elettorali. 

Continue reading